Baccalà mantecato, ricetta originale

baccala-mantecatoIl baccalà mantecato è un piato tipico della cucina veneziana, diffuso in tutto il Veneto, le cui origini sono molto antiche e vanno ricercate in Spagna. Il termine mantecare deriva infatti dallo spagnolo ‘manteca’, burro.

Esistono diverse versioni di questa ricetta, ma quella che voglio proporvi è assolutamente e rigorosamente quella originale. Il risultato è una gustosa e delicata crema da spalmare sul pane o su crostini di polenta.

Ingredienti per 4 persone
250 gr di baccalà senza lische
olio extra vergine di oliva
alloro
1 limone
sale q.b.
pepe q.b.
prezzemolo tritato
polenta grigliata

Preparazione
Per preparare il vostro baccalà mantecato iniziate con il riempire una pentola con acqua fredda al cui interno metterete il baccalà ed un pizzico di sale.

Dopo aver portato ad ebollizione aggiungete il limone, l’alloro e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Successivamente iniziate a mantecare la polpa del baccalà utilizzando un cucchiaio di legno aggiungendo un filo d’olio per volta e lasciate che venga assorbito prima di aggiungerne dell’altro.

Alla fine del procedimento avrete ottenuto una crema omogenea, aggiungete il sale e se lo desiderate potete correggere la densità della crema aggiungendo l’acqua di cottura del baccalà.

Impiattate riponendo il baccalà mantecato sulla polenta grigliata e guarnite aggiungendo il prezzemolo tritato e una spolverata di pepe.

Buon appetito

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Lascia il tuo commento


Iscriviti alla Newsletter

Fan Page