Cavolfiore fritto

cavolfiore-frittoQuando parliamo di cavolfiore fritto parliamo di una ricetta tanto semplice quanto ottima. Il piatto che andremo a presentare, si presta infatti come ottimo contorno per accompagnare secondi di carne come arrosti oppure pollo.

La sua rapida presentazione fa si che il cavolfiore fritto posso essere preparato anche all’ultimo momento nella preparazione di un pranzo o di una cena.

Insomma quello di cui abbiamo bisogno noi donne che dobbiamo dividerci tra casa e lavoro, senza dover rinunciare però alla buona tavola

Ingredienti
un cavolfiore
3 uova
100 gr di farina 00
200 ml di latte
olio per friggere
sale q.b.

Preparazione
Dopo aver pulito e tagliate in cimette il cavolfiore lassatelo per circa 20 minuti, quando pronto scolatelo e lasciatelo raffreddare.

Nel frattempo in una terrina versate uova, farina, latte, un pizzico di sale e sbattete per bene fino ad ottenere una pastella. Mi raccomando evitate di formare dei grumi.

A questo punto, versate il cavolfiore e passate a friggerlo in una padella con abbondante olio caldo. Quando le cimette saranno ben dorate estraetele e riponetele su carta da cucina, eliminerete l’olio in eccesso.

Impiattate e servite ben caldo il cavolfiore fritto

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Lascia il tuo commento


Iscriviti alla Newsletter

Fan Page