I peperoni imbottiti

I peperoni imbottiti post image

I peperoni imbottiti (oppure e’ puparuoli mbuttunati come vengono chiamati a Napoli) possono essere considerati anche un piatto unico.

Realizzati con un ripieno semplice, i peperoni imbottiti donano al piatto un sapore indimenticabile. esistono diverse ricette di questo piatto, ognuna personalizzata in base alla Regione di provenienza. Io voglio consigliarvi quella della Campania così come mi è stata insegnata da mia madre.

Ingredienti
6 peperoni di media grandezza
200 gr di olive nere
70 gr filetti di alici sott’olio
500 gr di pane raffermo
aglio
50 gr di capperi
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
pepe nero q.b.
sale q.b.

Preparazione
Per preparare i peperoni imbottiti, pulite i peperoni eliminando i semi senza romperli. In una ciotola mettete il pane raffermo in ammollo con un pò di latte. Strizzare il pane cercando di eliminare il più possibile il latte, aggiungete i capperi, sale, le olive snocciolate, l’aglio a pezzettoni, il prezzemolo, le alici sbriciolate e il pepe (se l’impasto dovesse risultare troppo molle, aggiungete un pò di pan grattato).

Riempite i peperoni sistemandoli in una pirofila unta d’olio e di dimensioni tali che stiano stretti, aggiungendo ancora un filo d’olio sopra. Mettete i peperoni nel forno già preriscaldato a 150-160 gradi per circa 40 minuti.

Quando i peperoni saranno diventati morbidi ed avranno cambiato colore, estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare. A questo punto i peperoni imbottiti sono pronti per essere serviti.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Lascia il tuo commento


Iscriviti alla Newsletter

Fan Page