Marmellata di melanzane

Marmellata di melanzane post image

Questo è il periodo della melanzana. Già la troviamo in tutte le salse ed ora vi propondo la confettura di melanzane buona per essere consumata quando abbiamo bisogno di un carico di energie e questo lo è!

Sapete che il periodo migliore per acquistare le melanzane è proprio questo, non è un caso che tutte le conserve con questo ortaggio si fanno esclusivamente a settembre, perchè la melanzana costa decisamente meno.

Ingredienti
1 kg di melanzane
1 kg di zucchero
1 limone
2 cucchiai di miele
2 chiodi di garofano
2 cucchiai di semi di sesamo
1 cucchiaino di zenzero

Procedimento
Prendete le melanzane, pulitele e privatele della buccia esterna. Tagliatele a tocchetti e schiacciatele con i rebbi di una forchetta. In una zuppiera fate imbiondire le melanzane in acqua bollente per circa 10 min, poi aggiungete lo zucchero e lasciatele macerare in frigo per 12 ore.

Trascorso questo tempo, scolate le melanzane e tritatele. Intanto spremete un limone e con i semi fate un sacchettino con i chiodi di garofano. Prendete una padella capiente e versateci dentro lo sciroppo ottenuto dalla precedente macerazione delle melanzane, aggiungete lo zenzero e lasciatelo bollire per 10 min. insieme al sacchettino con gli aromi e metà succo di limone.

A questo punto aggiungete la polpa delle melanzane tritate e lasciate cuocere a fuoco vivo per 20 minuti girando spesso la confettura. Versate l’altra metà del succo di limone e cuocete ancora per 5 min. Togliete il sacchettino degli aromi, aggiungete il miele e il sesamo precedentemente dorato. Lasciate raffreddare la confettura così ottenuta e versatela nei contenitori di vetro ben sterilizzati e asciutti.

Chiudete i vasetti e metteteli in una pentola con acqua fredda a bollire per 20 min.(20 minuti si contano da quando l’acqua inizia a bollire) avvolti in un canovaccio, trascorsi i 20 min. spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la marmellata nella pentola. Conservate la confettura in un luogo asciutto, semibuio e potete consumarla dopo un mese dalla preparazione.

Che dire, buon appetito.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Lascia il tuo commento


Iscriviti alla Newsletter

Fan Page