Pesche dolci all’alchermes

finte-pesche-dolci_3‘Fresche e dolci… pesche’! Sentivo proprio il bisogno di preparare qualcosa di fresco e colorato, sarà che tra qualche giorno giungerà finalmente la Primavera, la stagione in cui la natura rinasce, forse sono stata ispirata da questo desiderio di cambiamento. Lo so, che le pesche sono un dolce più estivo che primaverile, ma che dirvi? Il colore rosa/rosso a me ricordano tanto gli alberi Cercis in fiore, come quelli che vedo in questo momento dal balcone di casa. Sono uno spettacolo per la vista ma soprattutto un toccasana per il cuore.

 

 

Ingredienti per 12 pesche

  • 500 gr di farina
  • 3 uova
  • 50 gr di burro ( sciolto )
  • 200 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • aroma limone
  • latte q.b.

Crema pasticciera

Per la bagna

  • Alchermes
  • Vermouth

Procedimento

Per preparare gustosissime pesche, mettere gli ingredienti in una terrina o se preferite in una planetaria e impastare; usare il latte per rendere l’impasto più morbido e lavorabile. Risulterà un pò appiccicoso.
Intanto accendere il forno a 180°.
Prendere una teglia da forno, rivestirla con carta da forno e formare tante palline ( non troppo grandi ) e distanziarle tra di loro, per evitare che si attacchino durante la cottura.

finte-pesche-dolci_1

 

 

 

 

 

 

 

Infornare per circa 15/20 min. ( dipende dal forno ).

Suggerimento: io controllo prima di toglierle dal forno, la superficie delle palline deve essere appena dorata.

Mentre le palline sono nel forno, preparare la crema e quando è pronta mettere un foglio di carta pellicola sulla superficie per evitare che si formi la crosticina.

Sfornare le palline che avranno assunto una forma a semisfera e lasciarle intiepidire.

finte-pesche-dolci_2

Prendere un coltello con la punta e scavare leggermente al centro della parte piatta ottenendo una piccola conca.

A questo punto mettere la crema in questa conca, unire due semisfere dal lato piatto, al fine di ottenere una pesca.

In una ciotola, mettere l’alchermes e il vermouth, bagnare le pesche donandole il colore rosa/rosso, dipende da quanto alchermes desideriate e poi passarle nello zucchero.
Sistemare le vostra deliziose pesche nei pirottini colorati, adagiarli su un vassoio, aspettare qualche ora e poi sono pronte per essere gustate.

Non mi resta che invitarvi a realizzare questo trionfo di sapori e magari se vi fa piacere farmi sapere se vi siano piaciute.

Buon divertimento e buon appetito!

finte-pesche-dolci_3

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Lascia il tuo commento