Spesa di stagione, frutta e verdura a Settembre

Spesa di stagione, frutta e verdura a Settembre post image

Mangiare locale è un modo molto significativo di sfruttare in pieno la genuinità ed i sapori dei prodotti che la natura ci offre, oltre che ad essere il metodo migliore di prendersi cura dell’ambiente anche a tavola. Qual è la frutta di stagione del mese di settembre?

A settembre si registrano importanti cambiamenti, dal clima ai colori passando per i profumi dell’estate che ci lasciano lentamente.  Sostanzialmente settembre è un mese molto generoso in fatto di cibi sani.

Con l’avvicinarsi dell’autunno ecco che la frutta e verdura disponibile varia sensibilmente ma settembre è comunque un mese molto generoso in fatto di cibi sani, un fattore molto importante da tenere in considerazione al momento di fare la spesa. In questo modo eviteremo di acquistare prodotti fuori stagione che gravano sull’ambiente in termini di emissioni di CO2.

Iniziamo dalla frutta, in questo periodo è possibile acquistare uva, amarena, anguria, corniola, fico, fico d’india, mirtilli, more, nespola del Giappone, pera, prugna, pesca, pesca noce, lampone, ribes e uva spina.

Quali sono le verdure di stagione del mese di settembre? Molto ampia è la scelta con bietola, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cetriolo, cicoria, cipolla, fagioli, funghi, lattuga, melanzana, ortica, patate, pomodoro, peperone, piselli, rabarbaro, ravanello, rucola, scalogno, zucchina.

Per quanto riguarda invece il pesce fresco a settembre la scelta è ancora ampia, in pescheria è possibile acquistare: alici, acciughe, cefalo, dentice, merluzzo, orata, pesce spada, sardina, sogliola, tonno.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Lascia il tuo commento


Iscriviti alla Newsletter

Fan Page