Tortellini di carne fatti in casa

Tortellini di carne fatti in casa post image

E’ vero, i tortellini sono un piatto della cucina bolognese, anzi oserei dire “il piatto per eccellenza”, non ditemi però che non li avete mai mangiati, impossibile!

Quindi adesso insieme prepareremo dei tortellini fatti in casa e non dobbiamo per forza attendere Natale o Pasqua per gustarli, anzi li prepariamo per la domenica, perchè no!
Ingredienti
per ogni 100 gr di pasta dovete sempre considerare 1 uovo in proporzione
500 gr di farina di semola di grano duro
5 uova
un pizzico di sale

Per il ripieno
200 gr di lonza di maiale
200 gr di mortadella
200 gr di prosciutto crudo
100 gr di parmigiano grattugiato
1 uovo noce moscata sale (attente al sale, non dimenticate che il prosciutto crudo, il parmiggiano e la mortadella contengono già il sale)

Alcune ricette accanto alla carne di maiale, mettono anche la carne trita di vitello, salsiccia. Ovviamente come dice mia madre più mettete e più trovate, è un modo di dire più ingredienti ci sono più il piatto è saporito. Santa donna!

Brodo di carne

Procedimento
Se a casa avete il tritacarne, tritate finemente la carne di maiale, altrimenti ve la fate tritare direttamente dal macellaio. Prendete una padella e cuocete la carne in pochissimo olio d’oliva o se preferite una noce di burro e lasciate raffreddare.

Tritate il prosciutto e la mortadella, prendete una zuppiera e metteteci dentro la carne cucinata, il trito di affettati, l’uovo, il parmigiano, una grattata di noce moscata, sale con moderazione e amalgamate il tutto, deve diventare una palla omogenea.

Lasciatela riposare nel frigo mentre voi preparate la sfoglia con la farina e le uova. La pasta potete lavorarla con le mani, o con la planetaria, quando diventa bella liscia ed omogenea, tiratela o con la macchina oppute con il mattarello, la sfoglia deve diventare molto sottile.

Tagliate a questo punto i quadretti di 4×4 cm cadauno e al centro mettete una pallina di ripieno, chiudete il quadrato formando però un triangolo e unite i lembi di quest’ultimo e stringeteli tra le dita e schiacciate per farli aderire. Sistemate i tortellini su un panno da cucina.

Ora potete cucinare i vostri tortellini o nel brodo di carne precedentemente preparato, o con panna, prosciutto, piselli e champignon. Che dire! Vorrei che fosse oggi domenica! Buon appetito.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Lascia il tuo commento


Iscriviti alla Newsletter

Fan Page